Category

Pillole di Storia

Pillole di Storia

SEVESO E IL MAGICO BOSCO DELLE QUERCE

Un giorno il diavolo decise di volere possedere uno spazio per sé su una parte terra; così Domineddio decise di consegnargli il bosco, ma solo nel periodo in cui esso era completamente senza fogliame. Le piante, contrariate e disperate per l’arrivo dell’inverno, andarono a consultare la quercia, albero più saggio…

Leggi
Pillole di Storia, Tradizioni

TREDESIN DE MARZ

L’Antichissima festa del “Tredesin de Marz” si perde nella notte dei tempi ed ha origini prettamente celtiche. Secondo un’antica leggenda, il 13 marzo dell’anno 52 d.c. San Barnaba predicò il vangelo di Cristo in una radura poco fuori Milano: una località dove era ancora viva la tradizione celtica e nella…

Leggi
Pillole di Storia

La Tranvia Lodi-Crema-Soncino

La tranvia Lodi-Crema-Soncino era una linea tranviaria interurbana che tra il 1880 e il 1931 univa la città di Lodi a Crema e a Soncino. Tale infrastruttura rappresentava un importante collegamento fra la rete interurbana bresciana e quella milanese. Negli anni sessanta del XIX secolo si ventilò l’ipotesi di costruire una linea ferroviaria che congiungesse Pavia a Brescia passando per il più breve tragitto per Lodi e Crema, anziché per quello, poi effettivamente concretizzatosi, via Codogno e Cremona. Nel 1876, l’ingegnere Emilio…

Leggi
Pillole di Storia, Tradizioni

Il Carnevale Ambrosiano

Perché a Milano si festeggia il Carnevale Ambrosiano, che cade qualche giorno dopo rispetto al resto d’Italia? Forse anche molti milanesi non saprebbero rispondere a questa domanda. Facciamo un po’ di chiarezza: il Carnevale Ambrosiano prosegue fino al sabato successivo al Martedì Grasso, ma se pensate che a Milano e dintorni ci…

Leggi
Pillole di Storia

Il Grande Capo Discanta Cuiùn

di Riccardo Pozzi Recentissimi studi, supportati da indagini archeologiche di altissimo profilo, hanno portato alla luce prove di insediamenti di una antica popolazione autoctona nella valle del Po  di cui fino ad oggi si ignorava completamente l’esistenza. Il popolo dei “Baucchi”, così chiamati per la loro strutturale capacità di adattamento…

Leggi